Incidente in fungaia, sessantenne incastrato in un macchinario

Un uomo di 60 anni di Caerano San Marco è rimasto ferito in una fungaia di Possagno venerdì mattina. Il suo braccio è rimasto bloccato in un congegno per la raccolta dei funghi

POSSAGNO - Un uomo di sessant'anni è rimasto gravemente ferito, venerdì mattina, in un incidente sul lavoro a Possagno. A darne la notizia è la Tribuna di Treviso.

Il malcapitato, un cittadino cinese residente a Caerano San Marco, è rimasto incastrato con un braccio in un macchinario per la raccolta dei funghi nella ditta di via Olivi. L'incidente è avvenuto poco dopo le 9, probabilmente a causa di un malfunzionamento del dispositivo.

Allarmati dalle grida disperate del sessantenne, gli operai e il titolare della fungaia hanno subito chiamato il 118 e sul posto si sono precipitati il personale medico, i vigili del fuoco di Montebelluna, i carabinieri di Crespano e gli ispettori dello Spisal montebellunese.

L'uomo, liberato dalla morsa del macchinario, è stato elitrasportato in condizioni disperate all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Il braccio è rimasto fratturato in più punti e sarà necessario un intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento