Precipita dal tetto in eternit e batte la testa: operaio in fin di vita

Drammatico incidente sul lavoro nel pomeriggio di mercoledì a Pasiano di Pordenone. Victor Micu, operaio di 35 anni residente a Ponte di Piave, è ricoverato in gravissime condizioni

Erano le 15:50 di mercoledì pomeriggio quando i carabinieri della stazione di Prata di Pordenone sono intervenuti in un'abitazione privata di via Falzago a Pasiano dopo che Victor Micu, operaio trentatreenne di origini moldave residente a Ponte di Piave, era precipitato dal tetto in eternit dell'edificio su cui stava lavorando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dipendente della ditta “Asfalti 80” con sede a Ponte di Piave, l'operaio era impegnato in un delicato lavoro di bonifica sulla copertura in eternit quando, a causa dell'improvvisa rottura di una lastra, è precipitato a terra da un'altezza di 4 metri, battendo violentemente la testa su un muretto di cemento. Privo conoscenza, l'uomo è stato subito soccorso ed elitrasportato presso l'ospedale di Udine dove è attualmente ricoverato in pericolo di vita. Le sue condizioni sono gravissime. L'area dell'incidente è stata posta sotto sequestro dal personale Spisal di Pordenone, intervenuto sul posto insieme alle forze dell'ordine e al personale del Suem 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento