Il Sacrario di Nervesa aperto la domenica e nei festivi: le dichiarazioni del sindaco Vettori

Dopo le segnalazioni errate dei giorni scorsi il sindaco di Nervesa ha voluto precisare che l'Ossario è aperto tutto l'anno durante le domeniche grazie a una convenzione con Onorcaduti

NERVESA DELLA BATTAGLIA Nel pieno delle celebrazioni per il centesimo anniversario della Prima Guerra Mondiale alcuni cittadini avevano contestato il fatto che l'Ossario di Nervesa della Battaglia fosse chiuso la domenica e i giorni festivi, impedendone la visita a molti turisti. Una segnalazione, riportata dal nostro quotidiano, ma fortemente smentita dal primo cittadino Fabio Vettori. Il sindaco ha infatti comunicato che già da alcuni anni l'amministrazione comunale ha sottoscritto una convenzione con Onorcaduti, ente che ha in gestione il Sacrario del Montello e le locali associazioni d'arma per garantire l'apertura nei giorni festivi del monumento durante tutto l'arco dell'anno.

Escludendo quindi il lunedì, giorno di riposo settimanale, il mausoleo è aperto tutti i giorni della settimana dalle ore 9 alle ore 17. Nella giornata del sabato la gestione dell'apertura del Sacrario è di commpetenza di Onorcaduti (Ministero della Difesa) con sede operativa presso Cima Grappa. L'amministrazione comunale, molto sensibile agli eventi della Grande Guerra ed ai monumenti a ricordo della stessa, si è attivata da molto tempo per dare risposta ad un'esigenza sentita da parte di turisti e visitatori che durante i giorni festivi vengono nel nostro territorio per visitare i caduti. Una precisazione dovuta per rendere giustizia a uno dei luoghi storici più importanti del nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento