Furti di bici e in casa, denunciato dai carabinieri il "nonno ladro"

Nei guai un 70enne di Caneva che è stato incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. Nel mirino anche l'abitazione, disabitata, di proprietà di un 50enne di Ormelle

I carabinieri di Caneva

Nel novembre scorso aveva trafugato una bici (in seguito ritrovata) da un'abitazione di via Castello a Caneva, di proprietà di un 65enne, mentre il 26 aprile, nel cuore della notte, è entrato in un'abitazione disabitata (di proprietà di un 50enne di Ormelle) di via Angeli, senza rubare nulla. Proprio in seguito a questo episodio venne immortalato dalle telecamere di videosorveglianza mentre si dileguava a mani vuote. A finire nei guai un 70enne di Caneva, già sottoposto all'avviso orale: per l'anziano ladro è scattata una denuncia per furto e tentato furto.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento