Ad Orsago una giornata di beneficenza a favore delle zone colpite da terremoto

Raccolti 2200 euro durante la festa del Novello in Piazza. Ora il presidente della Protezione Civile di Orsago, Achille Andreetta, provvederà a consegnare la somma ai bisognosi

La consegna dell'assegno

ORSAGO La Pro Loco e la Protezione civile di Orsago si sono messe insieme per organizzare e sostenere l’iniziativa “Un’amatriciana per Amatrice”. La risposta non si è lasciata attendere e molte sono le persone che hanno preso parte al pranzo tenutosi nell’ambito della festa del Novello in Piazza. Complessivamente sono stati raccolti 2200 euro. Un breve cerimonia ufficiale ha dato modo al presidente della Pro Loco, Sergio Biz, di consegnare l’assegno al presidente della Protezione Civile di Orsago, Achille Andreetta, che provvederà personalmente a far pervenire la somma ad una comunità colpita dal terremoto.

Ma la solidarietà non si è limitata al momento del pasto, si è allargata al territorio in quanto il locale Supermercato Crai di Orsago ha offerto una parte del cibo cotto e condiviso, mentre il Mago Martin che era stato incaricato, insieme all’Orsetto d’oro, di allietare la festa, ha rinunciato a parte del proprio incasso per devolverlo in beneficenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento