Malore fatale mentre sta pescando ad Orsago, morto un 65enne

Tragedia domenica mattina lungo il fiume Aralt: l'uomo è stato colpito da un infarto che non gli ha lasciato scampo. Sul posto intervenuto l'elicottero del Suem118; inutili i tentativi di rianimazione

ORSAGO Un malore fatale, forse un infarto, ha provocato domenica mattina la morte di un 65enne che stava pescando lungo il fiume Aralt a Orsago, in via Palù. L'uomo, verso le 9.30, è stato trovato da un passante che ha lanciato l'allarme al Suem118. Sul posto è intervenuto l'elicottero del Suem118: i medici hanno a lungo, purtroppo inutilmente, tentato di rianimare l'uomo. Intervenuti in via Palù anche i carabinieri ed il medico legale: si sospetta che il decesso sia avvenuto alcune ore prima del ritrovamento del corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio all'azienda agricola Vaka Mora: a fuoco 500 balle di fieno

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento