Litiga con il fidanzato e tenta il suicidio sui binari

L'episodio è avvenuto mercoledì pomeriggio a Paese lungo la linea ferroviaria. Ragazza 21enne salvata da carabinieri e polizia ferroviaria

PAESE Dopo una lite con il fidanzato ha tentato il suicidio, stendendosi lungo i binari della linea ferroviaria Treviso-Castelfranco Veneto. Tragedia sfiorata poco dopo le 16 di mercoledì a Paese. La protagonista di questa vicenda, una cameriera 21enne, residente a Riese Pio X, è stata messa in salvo dai carabinieri di Paese e dagli agenti della polizia ferroviaria di Treviso. La giovane, convinta a desistere dal suo piano, si era distesa sulla linea ferrata: era disperata dopo uno scontro con il ragazzo che ama.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento