Una pasquetta "preistorica" sulle sponde del Lago di Revine

Una giornata all'aria aperta sulle rive del lago, per godersi un pic-nic in famiglia: il luogo giusto è certamente il Parco Archeologico Didattico del Livelet

Foto tratta da: www.parcolivelet.it

REVINE LAGO Per tradizione, il Lunedì dell'Angelo è una giornata da trascorrere all'aria aperta con la propria famiglia o con gli amici, immersi nella natura, magari facendo un bel pic-nic. Per passare una Pasquetta in allegria, e secondo la tradizione, il luogo giusto è certamente il Parco Archeologico Didattico del Livelet, dove si svolgerà la nuova edizione della Festa di Pasquetta. Una giornata durante la quale turisti e visitatori potranno passare una giornata immersi nella natura, sperimentando attività di tipo archeologico.

Le visite guidate alle palafitte ricostruite si svolgeranno dalle 10.00 alle 18.00, in compagnia degli archeologi del Parco che porteranno i visitatori alla scoperta delle abitudini di vita delle popolazioni preistoriche, di armi e utensili che caratterizzavano la vita quotidiana nella Preistoria, con un approccio interattivo e multisensoriale. La giornata verrà arricchita da due laboratori: dalle 10:00 alle 13.00 sarà possibile realizzare delle creazioni con il rame, mentre dalle 14.00 alle 18:00 i più piccoli potranno sbizzarrirsi nel creare dei gioielli in pietra levigata. 

I genitori potranno assistere alle attività o rilassarsi nell’area pic-nic del Parco, a completa disposizione per quanti vogliano concedersi una sosta ristoratrice o un pranzo al sacco. Il Parco del Livelet sarà aperto anche nella giornata di Pasqua, con visite guidate e laboratori. Revine Lago diventerà così lo scenario della prima grande festa di stagione, alla quale seguiranno tantissimi appuntamenti, dedicati all’archeologia e alla natura, con diversi ospiti provenienti da realtà museali di tutta Italia. 

Il Parco Archeologico Didattico del Livelet nei prossimi mesi ospiterà infatti alcuni professionisti che illustreranno a bambini e visitatori le tradizioni dell’era preistorica, grazie alla collaborazione gli amici del Museo Civico di Crocetta, l’associazione Pastactivit, gli amici del Bostel di Rotzo (VI), del Villaggio Neolitico di Sammardenchia (UD) e dell’Ecomuseo Lis Aganis (PN). Non mancheranno infine le serate dedicate a diversi temi, i corsi e gli appuntamenti estivi che permetteranno di trascorrere due o più giorni al Parco. Tutti i programmi degli eventi saranno disponibili sul sito www.parcolivelet.it, all’interno del quale sarà possibile trovare anche tutte le informazioni aggiornate sul parco, sull’offerta didattica e sulle proposte per i visitatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento