Incendio in un castagneto del Monfenera, anziano proprietario denunciato

Le fiamme, divampate in mattinata, sono state spente grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Montebelluna e Treviso oltre ai volontari forestali Avab. Il pensionato ha acceso il fuoco ad alcune sterpaglie ma il rogo si è propagato a causa del vento

L'intervento a Pederobba

Un fronte di fuoco di trecento metri, con circa 1500 mila metri quadrati circa di terreno interessati dalle fiamme: questa l'area di un incendio che ha interessato nella tarda mattinata di oggi, martedì, un bosco di castagni in località Monfenera, a Pederobba. Intervenuti i vigili del fuoco di Treviso (con una autobotte) e Montebelluna, oltre ai volontari antincendio Avab di Pederobba ed il sindaco Marco Turato.

Sul posto a coordinare l'intervento è stato il funzionario regionale della guardia forestale e anche i carabinieri della stazione di Pederobba. L'intervento si è concluso poco prima delle 16: fortunatamente l'incendio è stato circoscritto grazie alla presenza dalla strada provinciale che circonda a nord, sud ed est il castagneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare involontariamente il via all'incendio è stato il proprietario del terreno, un pensionato di 79 anni che ha bruciato alcune sterpaglie e a causa del forte vento e le fiamme si sono rapidamente propagate al castagneto. Il pensionato è stato denunciato per incendio boschivo colposo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento