In pellegrinaggio verso Santiago, si perde in tangenziale

Alcuni automobilisti hanno chiesto l'intervento della Polizia, preoccupati per singolare personaggio che percorreva a piedi la tangenziale: si trattava di un pellegrino diretto a Santiago de Compostela

Camminava tranquillo in tangenziale, un passo dopo l'altro, vestito con un camice bianco, una grossa croce al collo e uno zaino, diretto verso Castelfranco Veneto. Gli automobilisti si sono subito preoccupati e hanno chiamato la Polizia.

Sul posto si è portata subito una volante che ha fermato l'uomo all’altezza di Paese, poco prima che uscisse dalla tangenziale. Lui, uno slovacco trentenne, ha chiarito candidamente che stava compiendo un pellegrinaggio, lungo il cammino di Santiago di Compostela.

Ma visti gli oltre mille chilometri di distanza, pare dunque essersi perso. Il religioso ha inoltre dichiarato di vivere in una grotta in Spagna. Ha lasciato la tangenziale e proseguito il suo pellegrinaggio, destinazione ignota.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Travolto dal treno a Lancenigo: tre persone indagate per la morte di Marco Cestaro

    • Cronaca

      Tassa sull'ombra delle insegne a Conegliano: negozianti infuriati

    • Cronaca

      Adunata Alpini 2017: Ca' Sugana dispone l'ordinanza "anti-trabiccoli"

    • Cronaca

      Terremoto nel centro Italia: partite squadre della protezione civile del Veneto

    I più letti della settimana

    • Travolto dal treno a Lancenigo, Marco non ce l'ha fatta

    • La strada diventa una pista da pattinaggio: quattro auto fuori strada

    • Dramma del male di vivere, perito di 56 anni si toglie la vita

    • Tragico schianto tra due auto a Miane, morto un automobilista

    • Lastre di ghiaccio fatali sulle strade della Marca: auto esce di strada e si capovolge

    • Investito sui binari a Lancenigo, 16enne in gravi condizioni

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento