Scivola nel Piave e rischia di annegare: salvato pescatore

Brutta avventura per un pescatore bergamasco, che mercoledì pomeriggio ha rischiato di annegare nelle acque del Piave dopo esservi scivolato dentro. L'uomo è stato tratto in salvo dai Vigili del fuoco

La pesca può rivelarsi un'attività pericolosa. Lo terrà bene a mente il cinquantenne bergamasco che ieri pomeriggio ha rischiato di essere inghiottito dalle acque del Piave.

L'incidente è avvenuto a Ponte di Piave, poco dopo le ore 14. Il pescatore è scivolato lungo la riva, finendo in acqua. Fortunatamente, nonostante l'ingombro degli stivali e della tuta, è riuscito a tenersi aggrappato ai massi e ai detriti del fiume, raggiungendo uno dei piloni del onte ferroviario.

Da qui l'equipaggio volo dei Vigili del fuoco di Venezia, accorsi a supporto dei colleghi trevigiani, lo ha tratto in salvo, riportandolo sulla terra ferma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rogo Vidori, le analisi di Arpav confermano la presenza di amianto

    • Cronaca

      Malattia rara la colpisce durante la gravidanza: piccola muore 8 giorni dopo il parto

    • Cronaca

      50 anni di Sagra del Peperone: ecco la 10^ edizione della rassegna Delizie d'Autunno

    • Cronaca

      Multa dei vigili pagata dal tabaccaio: anziana stangata con una maxi-sanzione

    I più letti della settimana

    • Incendio in un'azienda di smaltimento rifiuti a Vidor: danni ingenti, paura per la nube di fumo

    • Paziente in fin di vita al Ca' Foncello: due chirurghi rientrano in servizio per salvarlo

    • Muore nel sonno a soli 31 anni: elettricista perde la vita a Montebelluna

    • Sballottata tra il Ca' Foncello e il San Camillo: giovane donna di 39 anni abortisce

    • Fulmine si abbatte sul tetto di una casa e dà vita a un incendio: ingentissimi i danni

    • Nuova ondata di maltempo sulla Marca: vigili del fuoco al lavoro per tutta la notte