Scivola nel Piave e rischia di annegare: salvato pescatore

Brutta avventura per un pescatore bergamasco, che mercoledì pomeriggio ha rischiato di annegare nelle acque del Piave dopo esservi scivolato dentro. L'uomo è stato tratto in salvo dai Vigili del fuoco

La pesca può rivelarsi un'attività pericolosa. Lo terrà bene a mente il cinquantenne bergamasco che ieri pomeriggio ha rischiato di essere inghiottito dalle acque del Piave.

L'incidente è avvenuto a Ponte di Piave, poco dopo le ore 14. Il pescatore è scivolato lungo la riva, finendo in acqua. Fortunatamente, nonostante l'ingombro degli stivali e della tuta, è riuscito a tenersi aggrappato ai massi e ai detriti del fiume, raggiungendo uno dei piloni del onte ferroviario.

Da qui l'equipaggio volo dei Vigili del fuoco di Venezia, accorsi a supporto dei colleghi trevigiani, lo ha tratto in salvo, riportandolo sulla terra ferma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum: affluenza record in provincia di Treviso con il 76,86%

    • Cronaca

      Villorba: lavori in un capannone, tetto si incendia

    • Cronaca

      Rogo in via del Mozzato: a causare le fiamme il caminetto dell'attico

    • Cronaca

      Aggressione a Nardin, il Treviso calcio: "Violenza ingiustificabile"

    I più letti della settimana

    • Gravissimo scontro tra auto a Canizzano: due persone finiscono all'ospedale

    • Treviso: palazzina in fiamme a Sant'Antonino, dodici appartamenti evacuati

    • Sale in treno senza biglietto, il capotreno lo sanziona ma finisce a processo

    • Razzia di pellicce e giubbini, colpo da 100mila euro da "Colognese"

    • A 25 anni una donna può fare l'imprenditrice? Si e con successo. Apre a Treviso PUFF Store

    • Arcade: ragazzo di 19 anni tenta il suicidio dopo una delusione d'amore

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento