Scivola nel Piave e rischia di annegare: salvato pescatore

Brutta avventura per un pescatore bergamasco, che mercoledì pomeriggio ha rischiato di annegare nelle acque del Piave dopo esservi scivolato dentro. L'uomo è stato tratto in salvo dai Vigili del fuoco

La pesca può rivelarsi un'attività pericolosa. Lo terrà bene a mente il cinquantenne bergamasco che ieri pomeriggio ha rischiato di essere inghiottito dalle acque del Piave.

L'incidente è avvenuto a Ponte di Piave, poco dopo le ore 14. Il pescatore è scivolato lungo la riva, finendo in acqua. Fortunatamente, nonostante l'ingombro degli stivali e della tuta, è riuscito a tenersi aggrappato ai massi e ai detriti del fiume, raggiungendo uno dei piloni del onte ferroviario.

Da qui l'equipaggio volo dei Vigili del fuoco di Venezia, accorsi a supporto dei colleghi trevigiani, lo ha tratto in salvo, riportandolo sulla terra ferma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Volgare pagina su Bebe Vio, il Codacons presenta un esposto contro Facebook

    • Cronaca

      Cisl Scuola: la 56enne Teresa Merotto confermata segretaria territoriale

    • Cronaca

      Degrado al Parco Uccio di Santa Bona: cagnolino si ferisce con i cocci delle bottiglie

    • Cronaca

      Agguato in casa, rapinato il titolare del ristorante "Ai tre pioppi"

    I più letti della settimana

    • Suicidio a Montebelluna: 35enne trovato impiccato nel bagno di casa

    • A Monigo apre il "Ginger bar", il locale a misura di famiglia

    • Omicidio della stazione: arrestato il killer di Giampietro Piccolo

    • Malori al centro commerciale, fatto evacuare il "Conè" di Conegliano

    • Giallo a Conegliano, ragazza 16enne scomparsa nel nulla da lunedì scorso

    • Le ricette di Sior Dolce: ecco come preparare dei gustosi crostoli veneti per Carnevale

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento