Ponzano, una petizione per il ripristino del doppio senso in via degli Alpini

"Oggi di fronte alle difficoltà che i residenti continuano a segnalarmi, - sostiene Baseggio - alle criticità che pesano nei pochi esercizi pubblici ancora esistenti nella "frazione povera"

PONZANO VENETO E' partita in questi giorni una nuova raccolta firme per chiedere al Sindaco e all'Amministrazione Comunale di Ponzano Veneto il ripristino del doppio senso di circolazione degli ultimi metri di via Alpini a Merlengo e più precisamente il tratto compreso fra via Tiepolo e via del Bellato. "Questa via, trasformata in senso unico dall'amministrazione Niero, vive oggi la sofferenza della nuova Farmacia - afferma il consigliere comunale Antonello Baseggio di "Progetto in Comune" - che risulta difficilmente raggiungibile preciudicandone l'esistenza della farmacia stessa".

"Con grande fatica l'amministrazione precedente riuscì ad ottenere la terza farmacia grazie anche al "decreto liberizzazione" del Governo Monti e dopo l'assegnazione, alla frazione di Merlengo per la quale mi sono impegnato particolarmente - continua Baseggio - siamo giunti oggi ad un punto di alta criticità. Premetto che mi spiace ammettere di non essere riuscito nei 5 anni trascorsi da Vice Sindaco con delega ai LLPP ad accogliere le proteste di una gran parte di residenti e del proprietario del Panificio che chiedevano il ripristino del doppio senso di circolazione sia  in questo tratto che nella via Santa Bartolomea che dalla chiesa di Merlengo porta alla scuola materna. Mi ero naturalmente impegnato poi in campagna elettorale a trovare una soluzione che potesse portare la viabilità ad una soluzione nuova e condivisa ma per poche decine di voti così non è andata".

"Oggi di fronte alle difficoltà che i residenti continuano a segnalarmi, - sostiene Baseggio - alle criticità che pesano nei pochi esercizi pubblici ancora esistenti nella "frazione povera"  non posso che dar voce a questa situazione nella speranza che si possa trovare una soluzione. Fatto salvo il senso unico di circolazione per la via Alpini nel tratto compreso tra via Santa Bartolomea e via Tiepolo la richiesta propone il ripristinio del doppio senso nel tratto finale,come era sempre stato (circa trenta metri). Basterebbero la riduzione di una aiuola e del breve  percorso ciclo pedonale nel tratto interessato. L'intervento permetterebbe a tutti i residenti di via Tiepolo il raggiungimento della loro abitazione risparmiando tempo e kilometri. Oltre alla petizione popolare, prevista dallo Statuto Comunale, che propone l'intervento di fronte al Panificio e alla Farmacia suggerirei all'Amministrazione Comunale di pensare anche al ripristino del doppio senso di circolazione nel tratto chiesa - scuola materna che ancora oggi porta con se moltissimi disagi e malumori. Se così non fosse sarà di certo argomento della prossima campagna elettorale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1773fc6c-a182-443c-8730-8ba8f97bfa67-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento