Carnevale a Treviso: cambia la viabilità in città, presentato il nuovo piano del traffico

L'attesa sfilata dei carri mascherati in città si terrà nel primo pomeriggio di martedì grasso. Per la prima volta nella storia il palco sarà posizionato in Piazza della Vittoria

TREVISO Sarà la sfilata del “Carnevale Trevigiano” di martedì 13 febbraio la punta di diamante di un'edizione dei Carnevali di Marca che si preannuncia da record, con ben sedici sfilate in programma. Per consentire il miglior svolgimento possibile della manifestazione, la polizia locale di Treviso ha già predisposto, nelle scorse ore, un nuovo piano del traffico cittadino. 

Dalle ore 11 di martedì il cuore della città, la zona dentro le Mura, verrà progressivamente liberata dalle auto per consentire il passaggio dei carri mascherati. Dalle ore 13 il traffico del centro storico sarà solo in uscita. Gli agenti della polizia locale saranno presenti per facilitare le operazioni. La grande novità di quest'anno sarà il posizionamento del palco in piazza della Vittoria. Nell'area non sarà possibile parcheggiare a partire dalle 7 del mattino così come in via Castello d'amore nella zona antistante il centro anziani. Dalle 11 di mattina alle ore 20 il divieto di sosta interesserà anche viale III Armata, Borgo Cavalli, piazza Matteotti, Borgo Mazzini, viale e piazzale Burchiellati, viale Fra Giocondo, viale D’Alviano, via Mura San Teonisto (tratto tra via D. chiesa e Borgo Cavour), piazza e via Indipendenza, Borgo Cavour, via Caccianiga, via Canova, piazza Duomo, via c. Battisti, tratto compreso tra Piazza Duomo e San Liberale, piazza Pio X, via D’Annunzio, piazza Vittoria, v.le Cadorna, via degli Scaligeri, via Bressa, Corso del Popolo, piazza Borsa, via Martiri della Libertà, piazza San Leonardo e via Santa Caterina. Dalle 13 fino al termine della sfilata dei carri mascherati sarà invece vietato circolare in  Borgo Cavalli, piazza Matteotti, Borgo Mazzini, p.le e v.le Burchiellati, v.le Frà Giocondo, v.le D’Alviano, Borgo Cavour, via Canova, p.zza Duomo, v.le C. Battisti, (tratto tra p.zza Duomo e via San Liberale) , via G. D'Annunzio, piazza Pio X, via degli Scaligeri, via Bressa, v.le Cadorna, ponte San Martino, Corso del Popolo, piazza Borsa, via Martiri della Libertà, piazza e via San Leonardo, via Santa Caterina e via dei Caminesi. In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata a sabato 17 febbraio. 

Martedì grasso, dalle 14.00, saranno venti i gruppi che sfileranno partendo da piazza Burchiellati, percorrendo poi tutte le mura fino a porta Santi Quaranta da dove svolteranno per Borgo Cavour, poi a destra su via San Liberale, piazza Pio X e piazza Vittoria in cui si concluderà la sfilata. L'allegro corteo sarà introdotto dal gruppo delle “Hugbikes”, a cui seguiranno il Gruppo folkloristico trevigiano che proprio quest'anno festeggia i suoi primi cinquant'anni, gruppo figuranti dell'Irene Castagnole (a piedi, tema “Fascino antico”), comitato genitori scuola primaria di Roncade (“La spada nella roccia”), gruppo Cartamodelle di Caorle, gruppo carro Gsm Musestre (“Anime e spiriti”), gruppo carro via Roma di Trevignano (“Oceania”), gruppo carro Cusignana Colombere (“Laggiù in mezzo al mar”), gruppo carro associazione I ragazzi degli anni '80 (“Il tempo scorre”), gruppo carro Contrada Santa Lucia Castagnole (“Le meraviglie del bosco”), gruppo carro comitato Festeggiamenti Santa Mama (“Noi del Circo di Mosca”), gruppo carro Barconfolly (“Come nelle favole”), gruppo carro Catena Giramondo (“S.P.Q.R. Fuga da Roma”), gruppo carro Noi – Gruppo giovani San Giacomo di Sala (“Stanlio e Ollio”), gruppo carro Amici Falzè di Trevignano (“Il ritorno della medusa”), gruppo carro circolo Amici di Merlengo (“Egitto”), gruppo carro L'Allegra compagnia Porcellengo (“Il cappellaio matto all'ora del tè”), Gruppo dell'Allegria di Maserada (“Luna Park”), gruppo carro Selva (“Il circo”) e gruppo Giovani San Giuseppe (“King Strong”). Lo spettacolo sarà presentato dallo speaker Paolo Mutton e riserverà al gruppo primo classificato il Trofeo “Città di Treviso” realizzato in cristallo dal maestro Marco Varisco. La sfilata, come anticipato, sarà aperta dai ragazzi della Fondazione Oltre il Labirinto Onlus con una decina di Hugbikes, le “bici degli abbracci” guidate da personaggi del mondo dello sport e non solo.

Un'altra grande novità del Carnevale Trevigiano 2018 sarà il Villaggio di Carnevale, che verrà inaugurato sabato 10 febbraio alle ore 11.00 alla presenza delle autorità locali nella centralissima Piazza Borsa, dove rimarrà aperto fino a tutto il Martedì grasso dalle ore 10.00 alle 20.00 di ogni giorno proponendosi come punto di aggregazione di grandi e piccini per festeggiare il Carnevale con accesso libero e gratuito. Avvincente il calendario delle attività di animazione e intrattenimento pomeridiane e serali (gratuite anch'esse) inserite nel programma artistico della rassegna dall'Associazione Carnevali di Marca sviluppate in collaborazione con Cooperativa Comunica (alla quale è stata affidata l’organizzazione dell’intrattenimento per i più piccini: truccabimbi, palloncini, laboratorio di coloreria, mascotte con personaggi idoli dei bambini e baby dance) e Plan D, nuova realtà trevigiana che promuove eventi legati alla cultura e al territorio, e la musica di Bitols Massimiliano Pilotto per l’aperitivo del sabato sera. All'interno del villaggio saranno messi in vendita, al prezzo di due euro l'uno, i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca. Per ogni tagliando venduto, l'associazione Carnevali di Marca devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali che saranno segnalate all'associazione dagli amministratori locali. Il montepremi della Lotteria 2018 ammonta a ventimila euro e il primo premio è una Opel Advance Coupé. L'estrazione dei biglietti vincenti avverrà sabato sera 17 marzo nell'oratorio Giovanni Paolo II di San Vendemiano durante il Galà di chiusura dei Carnevali di Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento