Il marito la picchia e scappa: 21enne salvata dal vicino di casa

Presa a botte dal compagno durante un litigio e abbandonata, pur essendo sanguinante, una 21enne di Santa Bona è stata aiutata dal vicino di casa, che ha chiamato i Carabinieri. Denunciato il compagno della donna

Non ci sono solo storie di zuffe tra vicini a Treviso, ma anche di aiuto reciproco. Lo dimostra l'intervento provvidenziale di un 31enne trevigiano che, mercoledì mattina nella zona delle piscine di Santa Bona, ha soccorso la vicina picchiata e abbandonata dal marito.

La giovane donna, una 21enne nigeriana, aveva litigato con il compagno ma il diverbio era degenerato e l'uomo, un connazionale 38enne, la ha prima presa a botte e poi spinta con violenza contro una porta a vetri, che si èfrantumata.

Nell'urto la 21enne è rimasta gravemente ferita a un polpaccio, ma il compagno se ne è andato lasciandola lì, sotto gli occhi terrorizzati della loro figlioletta.

La scena non è però sfuggita al 31enne vicino di casa, che ha soccorso la ragazza e chiamato i Carabinieri. Nel frattempo il 38enne fuggito è stato avvertito da un amico dell'arrivo dei militari e, mentre la compagna veniva curata al Ca' Foncello, si è recato in caserma per chiedere spiegazioni.

Il nigeriano ha tentato di negare di aver picchiato la 21enne, ma le sue spiegazioni non gli hanno evitato una denuncia per percosse e lesioni personali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    "Il Veneto come il Trentino, la Regione approva il disegno di legge"

  • Cronaca

    Deltaplano in fase di atterraggio si schianta contro un camper, muore 66enne

  • Cronaca

    Inquinamento dell'aria, Arpav: "Miglioramento in tutto il Veneto"

  • Cronaca

    Codognè, gioca due euro e ne vince 4 mila al mese (e 100 mila subito)

I più letti della settimana

  • Referendum sull'autonomia: affluenza al 20% nei seggi del Veneto

  • Referendum sull'autonomia: raggiunto il quorum in Veneto, affluenza oltre il 50%

  • Malore fatale all'alba: uomo di 59 anni perde la vita dietro il supermercato Cadoro

  • Studentessa di 16 anni investita, è grave al Ca' Foncello di Treviso

  • Violentò la figlia in pasto al branco di amici: padre-orco condannato ma libero

  • Schianto mortale a Sernaglia, imprenditore a processo: era positivo alla cocaina

Torna su