La "banda del buco" colpisce in concessionaria: cassaforte svuotata

L'episodio la scorsa notte alla Fiat di via Quartier del Piave a Pieve di Soligo. Furto immortalato dalle telecamere di videosorveglianza. Indagano i carabinieri

PIEVE DI SOLIGO Colpaccio della "banda del buco", tra le 3 e le 4, nella notte tra mercoledì e giovedì, al concessionario Fiat "Fratelli Barisan" in via Quartier del Piave a Pieve di Soligo. Tre ignoti malviventi, dopo aver forato una parete, sono penetrati all'interno e qui hanno svaligiato la cassaforte, portato via computer e altro materiale e causato danni ingenti. I ladri hanno bucato il muro, a mazzate, in un'area al primo piano che non era coperta dal sistema d'allarme: si trattava della zona degli uffici in cui era presente proprio la cassaforte.

I ladri sono andati "stranamente" a botta sicura. Il colpo, su cui ora indagano i carabinieri, è stato interamente immortalato dalla immagini di videosorveglianza della concessionaria: filmati che ora sono a disposizione degli investigatori. Identificare i tre malviventi, incappucciati, sarà un'impresa tutt'altro che facile.

Saranno probabilmente visionate anche gli altri occhi elettronici della zona, quelli del sistema di videosorveglianza comunale, telecamere che potrebbero aver filmato l'auto o il furgone utilizzati per fuggire. Il totale del bottino non è ancora stato quantificato: si tratterebbe di una somma quasi certamente di svariate migliaia di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento