Mettono in vendita on line i cerchi di un'auto, ricevono il denaro e spariscono

Indagine dei carabinieri di Pieve del Grappa che hanno denunciato tre giovani della provincia di Ragusa

Le truffe on line sono sempre molto diffuse

I carabinieri della stazione di Pieve del Grappa hanno denunciato per truffa C.F., 32 anni, D.S., 48 anni e B.M., 42 anni, tutti della provincia di Ragusa. I sicialiani, secondo quanto accertato dagli investigatori, hanno messo in vendita in internet quattro cerchi in lega per auto. Non appena hanno ricevuto un accredito su carta postapay di 50 euro, quale acconto, da un operaio 35enne di Pieve del Grappa, si sono resi irreperibili. Il malcapitato si è poi rivolto ai militari per denunciare il fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento