Poesia e scrittura creativa: al via la XXI Edizione del Premio Letterario San Paolo

“La frontiera tra viaggio, sogno e identità” è il tema scelto per l’edizione 2018 del concorso letterario trevigiano, nato nell’omonimo quartiere 40 anni fa

TREVISO Prende il via la XXI edizione biennale del Premio Letterario San Paolo, promosso dall’Associazione NOI San Paolo sul tema Frontiera: viaggio, sogno e identità. Il Premio, nato nel lontano 1977 nel quartiere San Paolo di Treviso, ha saputo nel tempo farsi conoscere e apprezzare a livello nazionale da un vasto numero di scrittori e poeti. Nella passata XX Edizione del 2016 ha visto la partecipazione di oltre 400 scrittori, provenienti da ogni parte da ogni parte d'Italia e anche dall’estero con scritti provenienti da Canada, Australia e dalla vicina Istria. Già pubblicato lo scorso 5 febbraio il bando, il termine ultimo per l'invio delle opere di prosa e poesia è previsto per il prossimo 5 giugno. “Frontiera. Viaggio, sogno, identità”, questo il titolo della ventunesiama edizione del concorso. Frontiera intesa come metafora di vita, della storia e del divenire dell’uomo. Un tema oggi più che mai di stretta attualità nella portata del fenomeno migratorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Struttura e modalità del Concorso - Il concorso è articolato in quattro sezioni: Racconto in prosa in lingua italiana; Poesia in lingua italiana; Poesia in uno dei dialetti del Triveneto e Sezione riservata agli studenti: elementari; medie; superiori con un racconto in prosa. La selezione delle opere verrà effettuata tramite giurie costituite da esponenti del mondo culturale trevigiano che utilizzeranno criteri di valutazione condivisi, sotto la guida del Presidente di giuria Guido Lorenzon. I premi consisteranno, per il primo classificato di ogni sezione o sottosezione, in buoni per l’acquisto di libri o editoria elettronica. Inoltre per tutti i primi tre classificati e per eventuali segnalati di ogni sezione è prevista la consegna di attestati e di opere d'arte di noti e apprezzati artisti locali. Le opere finaliste saranno raccolte in una pubblicazione presentata il giorno della premiazione. Il concorso è patrocinato della Regione del Veneto, dalla Provincia di Treviso e dal Comune di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento