venerdì, 19 dicembre 12℃

Controlli anti-prostituzione: agente preso a morsi da lucciola

Fine settimana movimentato per gli agenti della Polizia trevigiana. Durante un controllo anti-prostituzione un poliziotto è stato preso a morsi da una lucciola

Redazione 20 agosto 2012

Agenti presi a morsi nel week end a Treviso. Durante i controlli contro la prostituzione, sabato sera alle 21.30, un poliziotto è stato morso da una prostituta nigeriana di 27 anni che non voleva consegnare documenti e seguire gli agenti in Questura.

La giovane, già con precedenti, aveva un permesso di soggiorno scaduto da oltre un anno ed è stata arrestata davanti all'Hotel Maggior Consiglio, sul Terraglio. Aveva anche tentato la fuga in direzione Preganziol, ma è stata subito bloccata dagli agenti. La lucciola ora si trova nel carcere femminile della Giudecca di Venezia in attesa del processo, per poi essere rimpatriata.

Annuncio promozionale

L'agente, ora sotto controllo per accertamenti, ha avuto sette giorni di prognosi. Nonostante tutto gli agenti nella notte sono ritornati a recuperare i due cellulari che la prostituta aveva perso per strada nelle fasi concitate dell'arresto.

controlli
prostituzione

Commenti