Lascia il portafogli al distributore, glielo riportano con tutti i soldi

Un imprenditore di Silea, Paolo Fregolent, ha dimenticato denaro, bancomat e assegni dal benzinaio. Un giovane straniero l'ha ritrovato

Ha fatto benzina e ha dimenticato il portafogli sul tetto dell’auto, quando è ripartito è volato via. Se n’è accorto solo più tardi un imprenditore di Silea, Paolo Fregolent, che ha pensato che non l’avrebbe più trovato. All’interno aveva parecchio denaro in contanti, bancomat e qualche assegno. Poco più tardi invece la sorpresa.

Arriva poche ore dopo una telefonata dai carabinieri di Roncade che lo avvisano del ritrovamento. Giuntoin caserma, Fregolent verifica subito che il portafogli sia ancora «pieno». E così è stato. Non era sparito nemmeno un euro. Chi poteva mai essere stato? Tutto quel denaro avrebbe fatto gola a chiunque, ha detto Fregolent al Gazzettino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così ha chiesto di poter incontrare chi l’ha ritrovato, un giovane originario della Costa d’Avorio con famiglia e una situazione lavorativa precaria. “Ho fatto una cosa normale”, ha spiegato lo straniero. Così Fregolent ha invitato il sindaco di Roncade a un pubblico elogio nei confronti dell’uomo, “che ha fatto un gesto nobile”. Le persone oneste esistono ancora, ha concluso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento