Scaraventata a terra e derubata del cellulare, 26enne rapinata per strada

L'episodio è avvenuto domenica sera a Possagno in via Contrada Cunial. Indagano i carabinieri

Uno smartphone

Scaraventata a terra e derubata dello smartphone che teneva in mano. Un'aggressione in piena regola, violenta e dai contorni per certi versi ancora poco chiari, quella subita da una ragazza di circa 26 anni da parte di due giovani in bicicletta che dopo la rapina hanno fatto perdere le proprie tracce, sparendo nel nulla. L'episodio è avvenuto nella serata di domenica, poco dopo le 21.30, lungo via Contrada Cunial a Possagno, di fronte ad un condominio. Vittima della rapina una donna, sposata e di origine dominicana, che vive proprio nello stabile e si trovava di fronte al cancello principale. Sull'episodio indagano i carabinieri di Riese Pio X.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento