Scaraventata a terra e derubata del cellulare, 26enne rapinata per strada

L'episodio è avvenuto domenica sera a Possagno in via Contrada Cunial. Indagano i carabinieri

Uno smartphone

Scaraventata a terra e derubata dello smartphone che teneva in mano. Un'aggressione in piena regola, violenta e dai contorni per certi versi ancora poco chiari, quella subita da una ragazza di circa 26 anni da parte di due giovani in bicicletta che dopo la rapina hanno fatto perdere le proprie tracce, sparendo nel nulla. L'episodio è avvenuto nella serata di domenica, poco dopo le 21.30, lungo via Contrada Cunial a Possagno, di fronte ad un condominio. Vittima della rapina una donna, sposata e di origine dominicana, che vive proprio nello stabile e si trovava di fronte al cancello principale. Sull'episodio indagano i carabinieri di Riese Pio X.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento