Dosi di marijuana in casa, artigiano denunciato per spaccio

Nei guai un 39enne residente a Povegliano ma originario di Udine, senza nessun precedente penale alle spalle. Giovedì il blitz dei carabinieri di Montebelluna

Una busta con marijuana

Un 39enne di Povegliano, M.D., originario di Udine, è stato denunciato dai carabinieri di Montebelluna per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. All'interno dell'abitazione dell'uomo, artigiano e senza nessun precedente alle spalle, i militari hanno rinvenuto, durante una perquisizione, vari involucri che contenevano complessivamente 160 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per confezionare dosi. Ora gli investigatori dovranno chiarire quanto ampio fosse il giro di spaccio gestito dall'uomo.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento