Prealpina e Sodexo: inaugurata sabato la nuova cucina per anziani

Cavaso del Tomba - Una cucina interamente rinnovata, con le migliori attrezzature e una capacità di circa 200 pasti per servizio, inaugurata oggi per gli ospiti della Casa di Soggiorno Prealpina e della Casa di Soggiorno Binotto di Cavaso del Tomba (TV), che avranno così a disposizione una nuova cucina centralizzata per colazioni, pranzi e cene.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

CAVASO DEL TOMBA La nuova cucina è stata pensata e progettata insieme da Prealpina e Sodexo, azienda leader nei servizi di Qualità della Vita, che gestisce il servizio di ristorazione presso le residenze del Gruppo Prealpina. Nata dall’ampliamento di uno spazio prima adibito solo al lavaggio, è dotata di attrezzature all’avanguardia che, nell’ottica di un minore impatto ambientale, sono interamente alimentate da elettricità. Inoltre, è stata installata una centralina elettronica di controllo dei picchi di consumo che, in caso di utilizzo in contemporanea, è in grado di ridurre l’assorbimento di energia da parte di ogni singola attrezzatura secondo priorità predefinite, con una conseguente riduzione dell’impatto ambientale e dei costi energetici.

Nei nuovi spazi si prepareranno quotidianamente centinaia di pasti per tutti gli ospiti di Casa di Soggiorno Prealpina, con l'ulteriore possibilità per il futuro di estendere la distribuzione anche all'annessa Casa di Soggiorno G. e A. Binotto e ai servizi domiciliari sul territorio. “Migliorare la qualità della vita dei nostri consumatori è da sempre la mission di Sodexo. Per questo siamo felici e orgogliosi di essere partner del Gruppo Prealpina e di aver con loro realizzato questa nuova cucina: un impianto moderno ed efficiente, che permette di operare con maggiore flessibilità e migliorare quindi la qualità della vita degli ospiti, costituendo inoltre un valido supporto al servizio del territorio, nel pieno rispetto dell’ambiente” - dichiara Lorenzo Carlesi, Direttore Segmento Sanità & Senior Regione Mediterranea Sodexo. «Poter contare su uno spazio interno adeguatamente attrezzato per la preparazione dei pasti significa poter rispondere alle esigenze degli ospiti in maniera puntuale ed efficace, senza dover dipendere da orari e procedure, come tipicamente avviene nel servizio di pasti veicolati – spiega il Dott. Rodolfo Franceschetto, amministratore unico del Gruppo Prealpina – Questo consente anche una maggiore attenzione alle diete speciali e personalizzate, per le quali abbiamo appositamente attrezzato un'area della nuova cucina. L'alimentazione è un aspetto fondamentale per la salute e il benessere della persona, soprattutto nella terza età, per questo ci impegniamo a garantire sempre il livello massimo di qualità, in questo come negli altri ambiti di cura della persona di cui siamo direttamente responsabili».

Torna su
TrevisoToday è in caricamento