Era precipitata da un muretto, muore dopo tre giorni di agonia

Non ce l'ha fatta Elvira Da Rodda, 80enne di Revine Lago. L'incidente era avvenuto lunedì scorso, giovedì mattina è spirata al Ca' Foncello

REVINE LAGO Non ce l'ha fatta Elvira Da Rodda, l'80enne di Revine Lago che lunedì scorso era precipitata in una scarpata mentre era seduta su un muretto a bordo strada. L'anziana è spirata al Ca' Foncello a causa dei gravi traumi riportati nella caduta. Elvira Da Rodda si era seduta su un piccolo muro durante una passeggiata ma aveva improvvisamente perso l'equilibrio, forse dovuto ad un improvviso mancamento.

In suo soccorso erano giunti i vigili del fuoco di Treviso e l'elisoccorso del Suem118 che aveva provveduto a trasportarla presso il nosocomio trevigiano. Dopo tre giorni di agonia l'80enne è morta. I funerali saranno celebrati sabato 23 aprile alle ore 16 presso la Chiesa parrocchiale di Lago.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento