Riscaldamento: prorogato termine fino 23 aprile 2012 a Vittorio Veneto

Il Comune di Vittorio Veneto, con un'ordinanza del 13 aprile 2012, ha deciso di prorogare il termine funzionamento degli impianti di riscaldamento fino al 23 aprile

Visto il calo delle temperature degli ultimi giorni, il Comune di Vittorio Veneto, con un'ordinanza del 13 aprile 2012, ha deciso di prorogare il termine funzionamento degli impianti di riscaldamento fino al 23 aprile.

Sarà dunque possibile tenere accesi gli impianti di riscaldamento anche dopo il 15 aprile, termine fissato per legge, per altri otto giorni.

Gli impianti potranno essere accesi per un massimo di sette ore giornaliere, anche frazionabili, tra le ore 5 e le ore 23, e la temperatura ambiente non dovrà superare i 20 gradi centigradi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

Torna su
TrevisoToday è in caricamento