Riscaldamento: prorogato termine fino 23 aprile 2012 a Vittorio Veneto

Il Comune di Vittorio Veneto, con un'ordinanza del 13 aprile 2012, ha deciso di prorogare il termine funzionamento degli impianti di riscaldamento fino al 23 aprile

Visto il calo delle temperature degli ultimi giorni, il Comune di Vittorio Veneto, con un'ordinanza del 13 aprile 2012, ha deciso di prorogare il termine funzionamento degli impianti di riscaldamento fino al 23 aprile.

Sarà dunque possibile tenere accesi gli impianti di riscaldamento anche dopo il 15 aprile, termine fissato per legge, per altri otto giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli impianti potranno essere accesi per un massimo di sette ore giornaliere, anche frazionabili, tra le ore 5 e le ore 23, e la temperatura ambiente non dovrà superare i 20 gradi centigradi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento