Lucciole in micro abiti: clacson, code e caos lungo il Terraglio

Due prostitute in abiti molto succinti hanno gettato il Terraglio nel caos: code, rallentamenti, clacson in piena notte. Fino all'arrivo dei Carabinieri, chiamati dai residenti della zona

Per lavoro si spogliano, ma con questo caldo lo fanno più volentieri. Due prostitute romene, di 22 e 24 anni, l'altra sera lungo il Terraglio si sono concesse in uno spettacolo molto apprezzato dagli automobilisti di passaggio.

Gli abiti che indossavano erano davvero minimi. E i passanti non si sono di certo tirati indietro con colpi di clacson, fermate improvvise, ripartenze e code di curiosi, tanto che qualche abitante della zona ha rimpianto il consueto viavai dei clienti durante il periodo invernale.

Così qualcuno ha chiamato i Carabinieri di Treviso che si sono recati subito nei pressi dei campi sportivi di Mogliano Veneto, dove lavorano le due prostitute.

Per le due ragazze una multa da 100 euro a seguito dell'ordinanza comunale a difesa del decoro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • eh...l'intelligenza...!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolto dal treno a Lancenigo: tre persone indagate per la morte di Marco Cestaro

  • Cronaca

    Tassa sull'ombra delle insegne a Conegliano: negozianti infuriati

  • Cronaca

    Adunata Alpini 2017: Ca' Sugana dispone l'ordinanza "anti-trabiccoli"

  • Cronaca

    Terremoto nel centro Italia: partite squadre della protezione civile del Veneto

I più letti della settimana

  • Travolto dal treno a Lancenigo, Marco non ce l'ha fatta

  • La strada diventa una pista da pattinaggio: quattro auto fuori strada

  • Dramma del male di vivere, perito di 56 anni si toglie la vita

  • Tragico schianto tra due auto a Miane, morto un automobilista

  • Lastre di ghiaccio fatali sulle strade della Marca: auto esce di strada e si capovolge

  • Travolto dal treno a Lancenigo: tre persone indagate per la morte di Marco Cestaro

Torna su
TrevisoToday è in caricamento