Cimeli Benetton? No grazie: protesta della curva sud bianco-verde

I tifosi della Pallacanestro Treviso si sono radunati davanti al negozio Benetton di piazza Indipendenza per raccogliere e restituire alla famiglia di Ponzano i cimeli e i gadget della Benetton Basket

Una raccolta di cimeli bianco-verdi ha invaso a mezzogiorno piazza Indipendenza a Treviso, accompagnata dallo slogan "Cimeli Benetton? No grazie".

Sciarpe, magliette, palloni delle vecchia Benetton Basket sono stati raccolti da un centinaio di tifosi su un lenzuolo bianco steso davanti al megastore Benetton, mentre alcuni partecipanti reggevano l'eloquente striscione: "La pallacanestro Treviso non è cosa vostra".

La protesta pacifica dei fioi della curva sud è stata lanciata circa una settimana fa su Facebook e ha radunato, nonostante il maltempo, un centinaio di tifosi, fedelissimi della Pallacanestro trevigiana.

Delusi dall'abbandono dell'A.P. Treviso da parte della famiglia Benetton e dall'esclusione della neonata Treviso Basket di Vazzoler e Pittis dal campionato 2012-2013, i tifosi hanno deciso di restituire simbolicamente al mittente cimeli, ricordi e gadget raccolti in 31 anni di Pallacanestro bianco-verde, per donarli alla Caritas locale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • avete fatto bene!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Gravissimo scontro tra auto a Canizzano: due persone finiscono all'ospedale

  • Cronaca

    Coppia di ladri cinesi tenta il colpo in casa di una connazionale ma finiscono in manette

  • Cronaca

    Rogo in un condominio in centro storico a Treviso: completamente distrutta una cucina

  • Cronaca

    Raid dei ladri al Santuario della Madonna di Motta: rubati tutti gli ex voto dei fedeli

I più letti della settimana

  • Gravissimo scontro tra auto a Canizzano: due persone finiscono all'ospedale

  • Treviso, da giovedì inizia la nuova gestione dei parcheggi: tutte le novità

  • Insegnante muore a soli 41 anni a Canizzano: un malore improvviso lo porta via alla vita

  • Razzia di pellicce e giubbini, colpo da 100mila euro da "Colognese"

  • A 25 anni una donna può fare l'imprenditrice? Si e con successo. Apre a Treviso PUFF Store

  • Monigo: malore fatale, 66enne trovato morto in casa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento