Sicurezza, all'Iper si testano i droni degli studenti dell'Ipsia

Il 15 febbraio gli studenti dell'istituto Galilei di Castelfranco Veneto hanno effettuato un primo test all'esterno del centro commerciale. Sabato la prova in galleria

Dalle aule alla vita reale, proseguono gli esperimenti sui droni degli studenti dell'Ipsia Galilei di Castelfranco Veneto. Lo scorso 15 febbraio gli allievi del professor Daniele Pauletto hanno effettuato un test al centro commerciale Iper della città.

In Italia si tratta della prima prova sul campo che vede coinvolto un centro commerciale. Negli ultimi anni l'impiego dei droni per la sorveglianza si è diffuso soprattutto all'estero, tra le forze di polizia statunitensi e inglesi, negli stadi e nelle carceri.

Ora anche l'Iper di Castelfranco ha deciso di testare i congegni con gli studenti dell'Ipsia, per valutarne l'applicazione nella sorveglianza dentro e fuori il parco commerciale.

Sabato scorso gli allievi del professor Pauletto, insieme al personale del centro, hanno utilizzato un drone di dimensioni ridotte, di 50 centimetri per 50, che ha sorvolato a vista il parcheggio dall'area del tetto dell'edificio. Dal punto di vista della sicurezza e della sorveglianza le immagini trasmesse dal piccolo robot volante hanno dato dei risultati positivi, ma gli studenti dovranno lavorare ancora molto per sviluppare il loro progetto e adattare la tecnologia dei droni all'impiego pratico.

Infatti l'apparecchiatura presenta un problema di non poco conto: l'autonomia. Le batterie consentono ai droni di rimanere in volo solo per un tempo ridotto: ogni quarto d'ora vanno sostituite o ricaricate.

L’interesse del centro commerciale nei confronti di questa tecnologia rimane comunque alto e per avere ulteriori conferme sul suo utilizzo a supporto della sicurezza, l’esperimento sarà ripetuto sabato prossimo, 22 febbraio. Questa volta gli studenti faranno volare dei MiniDroni all’interno della galleria del centro e dell’Iper, per dimostrare la maneggevolezza dei piccoli velivoli radiocomandati anche in ambienti con presenza di ostacoli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Un cantiere da 600 giorni per Santa Bona Vecchia: via più larga e tombinata

  • Cronaca

    Attività antisindacale: la Cisl denuncia Contarina

  • Cronaca

    Contarina contrattacca: "Problemi mai emersi e nessuna comunicazione di agitazione"

  • Cronaca

    Decine di lavoratori in nero al ristorante: maxi-multa da 250 mila euro

I più letti della settimana

  • Legato al letto e sodomizzato con un palo di ferro: 15enne vittima del "branco"

  • Si schianta con la moto contro un carro-attrezzi, muore un 18enne

  • Tumore fulminante al cervello: Zero Branco piange il 49enne Marco Furlan

  • Schianto tra due auto a Colfrancui, mezzo si incendia: tre feriti

  • Suicida a 13 anni atleta del Mogliano rugby, società in lutto

  • Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada: automobilista ricoverato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento