Operai in pausa pranzo, i ladri rubano tre quintali di alluminio

Furto nel primo pomeriggio di mercoledì alla "Europrint" di Quinto: scatta l'allarme ai carabinieri che riescono a rintracciare i malviventi, nella zona di Montebelluna, e a recuperare la refurtiva

QUINTO DI TREVISO Approfittando dell'assenza degli operai, in pausa pranzo, riescono a rubare tre quintali di alluminio, in lastre, all'interno dell'azienda Europrint di Quinto di Treviso, in via Gramsci. La fuga dei ladri protagonisti di questo episodio, avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, è stata di breve durata. Alle 14.45 la ditta ha lanciato l'allarme ai carabinieri, segnalando che i malviventi avevano utilizzato per il furto un furgone bianco. Il mezzo alle 15.15 circa è stato fermato dai carabinieri del nucleo radiomobile nella zona di Montebelluna. A bordo del mezzo, oltre alla refurtiva (del valore di circa 2mila euro), erano presenti tre persone. Si tratta di tre uomini di 22, 29 e 30 anni: per tutti è scattata una denuncia per furto. La refurtiva è stata restituita all'azienda trevigiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento