Travisati e armati di pistola: banditi assaltano la farmacia

Rapina nel tardo pomeriggio, poco dopo le 18.45, a Paderno del Grappa, in via Roma. I malviventi sono fuggiti con un bottino di alcune migliaia di euro e si sono dileguati a bordo di un'utilitaria

PADERNO DEL GRAPPA Rapina nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì, poco dopo le 18.45 a Paderno del Grappa, presso la farmacia di via Roma, l'unica del piccolo Comune sul Grappa. Ad entrare in azione due malviventi, entrambi con il volto travisato: uno dei rapinatori, armato di pistola (impossibile stabilire fosse vera o un giocattolo) ha intimato i dipendenti di consegnare l'incasso giornaliero, alcune migliaia di euro. I banditi si sono poi dileguati a bordo di un'utilitaria. Ignota la direzione di fuga. In farmacia, al momento del blitz, erano presenti cinque dipendenti e nessun cliente. Sul posto sono subito giunti i carabinieri che hanno svolto ricerche che si sono rivelate essere infruttuose. Acquisite le immagini delle telecamere interne di videosorveglianza della farmacia. Nelle prossime ore gli investigatori visioneranno anche gli occhi elettronici degli altri esercizi commerciali della zona a caccia di indizi utili per dare un volto ai rapinatori che parlavano un italiano corretto, senza nessuna inflessione.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento