Tentano di rapinare un negozio, ma vengono scoperti: in due finiscono denunciati

Una coppia di albanesi stava cercando di rubare degli arnesi da carpenteria quando è stata vista da una commessa. Nonostante la fuga, i due sono stati poi rintracciati dai militari

I carabinieri di Maserada sul Piave hanno identificato e denunciato per rapina impropria due albanesi, un uomo di 36 anni e la moglie di 30, entrambi residenti in provincia ed incensurati. Il fatto è accaduto alle ore 16 circa di giovedì all’interno del negozio Ina Market di Villorba quando i due sono stati sorpresi da una commessa, una 20enne di origine cinese, mentre stavano trafugando alcuni arnesi per carpenteria nascondendoli in una borsa. Vistosi scoperti, il duo ha subito abbandonato la refurtiva sul posto per poi spintonare la commessa per garantirsi la fuga. La giovane impiegata fortunatamente, pur cadendo a terra, non ha subito alcuna lesione. I due albanesi, invece, grazie alla testimonianza e alle immagini di videosorveglianza, sono stati poi rintracciati nella loro abitazione e deferiti in stato di libertà.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento