Montebelluna, ragazzo picchiato e rapinato in stazione

calci e pugni e in pochissimo tempo si sono dileguati con il portafoglio del giovane bellunese

MONTEBELLUNA Derubato picchiato in stazione aspettando il treno. Vittima della rapina - come riporta La Tribuna di Treviso - è un giovane feltrino 22enne, il quale è stato avvicinato da due stranieri alla stazione chiedendogli come scusa una sigaretta. A quel punto è nata la violenza: calci e pugni e in pochissimo tempo si sono dileguati con il portafoglio del giovane bellunese. Il 22enne ha sporto denuncia indicando ai carbinieri un identikit dei due ladri aggressori. Ora le forze dell'ordine stanno indagando se alle origini del gesto ci possano essere anche dei fatti personali nei confronti del giovane o se si tratti "solo" di un furto in pieno giorno e in luogo pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Scooter fuori strada: morto un 38enne, ferita una ragazza 21enne

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento