Rapina in banca Unicredit a Camalò: donna armata di coltello

Il fatto è avvenuto mercoledì all'ora di pranzo nella filiale Unicredit della frazione di Povegliano. La rapinatrice si è presentata con una lama da cucina

Rapina all'ora di pranzo a Camalò di Povegliano, mercoledì mattina. Da quanto si è appreso una donna sulla trentina armata di coltello da cucina è entrata nella filiale Unicredit di via Mario Fiore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per effettuare gli accertamenti che, a quanto pare, porterebbero già a una progressiva identificazione dell'autrice del colpo. 

A pochi metri dall'istituto di credito è stato ritrovato il coltello utilizzato per le minacce. Un grande spavento per i clienti presenti al momento in banca e per gli operatori agli sportelli. Il bottino ammonterebbe a poche centinaia di euro.

Secondo le immediate ricostruzioni effettuate dai militari dell'Arma, la donna sarebbe fuggita a bordo di un autobus nelle vicinanze dopo aver gettato l'arma, ma si sarebbe confusa tra i passeggeri ignari dell'accaduto. Secondo quanto emerso sarebbe scesa alla stazione dei treni di Treviso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento