Recupero ex Caserma Piave: si riparte dall'idea di una progettazione partecipata

L'assessore Manfio dichiara: "Stiamo ridando vita a uno spazio abbandonato. Ora proporremo un bando aperto a tutti." Treviso punta tutto sulla rigenerazione urbana

TREVISO Da Casa Bossi a Novara all’ex Caserma Grisù di Ferrara. Sono diversi in Italia gli esempi di progettazione partecipata, uno strumento di rigenerazione urbana ‘dal basso’ che il comune di Treviso ha da tempo avviato per il recupero dell’ex caserma Piave.

L’esperienza dell’ex caserma Piave e il percorso che dalla progettazione partecipata ha condotto alla pubblicazione dell’avviso di interesse che apre alle associazioni senza scopo di lucro la possibilità di rianimare lo spazio, è stato presento nei giorni scorsi a Palazzo Rinaldi dove insieme all’assessore alla partecipazione Liana Manfio erano presenti Ezio Micelli, professore di Estimo all’Università Iuav di Venezia, Andrea Mariotto, docennte e coordinatore del corso post-lauream "Azione locale partecipata" e Raffaella Mulato partecipante al percorso di progettazione e membro dell'assocazione OpenPiave. L’esperienza della progettazione partecipata è stata illustrata da Raffaella Mulatto e dal prof. Mariotto che ha dichiarato: "In queste esperienze conta molto l’eterogeneità dei soggetti coinvolti. Cosa che è accaduta anche nel caso della Piave. A febbraio del 2015 eravamo in pochi, poi il gruppo che ha aderito al laboratorio è cresciuto arrivando a quasi un centinaio di persone". "Stiamo ridando vita a uno spazio abbandonato. Il percorso della progettazione partecipata ha condotto alla pubblicazione di un avviso di interesse: si tratta di una fase esplorativa per capire se esistano soggetti interessati – ha dichiarato l'assessore Liana Manfio - Subito dopo si procederà alla pubblicazione di un bando pubblico al quale potranno partecipare tutti coloro che vorranno presentare una proposta, un progetto per la riqualificazione senza scopo di lucro. Si tratta di un bell'esempio e di un motivo di orgoglio per la nostra città". 

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Malore improvviso alla guida, auto si ribalta: marito e moglie in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento