Trovano reperti romani in un campo, il proprietario li caccia

I padovani Stefano Bonaldo e Claudio Borin hanno chiesto l'intervento di carabinieri e Sopraintendenza a Treville di Castelfranco. Ma mancano i soldi per un'attività di ricerca

CASTELFRANCO VENETO - Appassionati di archeologia trovano dei reperti in un campo e il proprietario li caccia in malo modo. Protagonisti della scoperta, raccontata dalla Tribuna di Treviso, due padovani: Stefano Bonaldo, sindaco di Galliera Veneta, e Claudio Borin, professionista di Cittadella.

Bonaldo e Borin hanno rinvenuto in campo di Treville di Castelfranco una moneta, del materiale edilizio e delle ceramiche, che risalirebbero all'epoca romana. I reperti, secondo i due appassionati, segnalerebbero la presenza di una domus, nascosta sotto il terreno. La loro scoperta però non è stata accolta di buon grado dal proprietario dell'appezzamento, che ha reagito in modo piuttosto brusco.

Preoccupati per la sorte dei preziosi reperti, messi a rischio dagli imminenti lavori di preparazione del terreno per la semina, Borin e Bonaldo hanno chiamato in causa carabinieri e Sopraintendenza archeologica del Veneto. Dopo il sopralluogo, avvenuto la settimana scorsa, la Sopraintendenza ha osservato che si tratta di materiale interessante.

Purtroppo mancano i soldi per avviare un'attività di ricerca e nemmeno il Comune di Castelfranco può farsi carico della spesa. Per questo Borin e Bonaldo si appellano agli appassionati e agli imprenditori veneti affinché contribuiscano a portare alla luce la domus e aggiungere così un tassello alla storia castellana.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento