Ruba un proiettore in canonica e lo rivende in Internet: denunciato un 17enne

Il macchinario è stato rinvenuto presso l'abitazione del giovane in seguito ad una perquisizione e di conseguenza sequestrato

Nel pomeriggio di venerdì i militari della Stazione di Dosson hanno denunciato un 17enne residente nella Marca ed incensurato, per la ricettazione di un proiettore “Optma” rubato lo scorso 25 aprile all’interno della canonica della chiesa parrocchiale di Casier. I carabinieri hanno difatti rintracciato l’apparecchio attraverso un sito di e-commerce dove il giovane lo aveva messo in vendita. Il macchinario è stato poi rinvenuto presso l'abitazione del giovane in seguito ad una perquisizione e di conseguenza sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento