Abusi su allievo, insegnante di tromba da imputato a indagato

Parte da zero il processo al maestro di musica di Possagno, accusato da un suo alunno di molestie sessuale. Mercoledì si sarebbe dovuta avere la sentenza, ma il tribunale ha deciso di rispedire gli atti al pm

Da imputato a indagato. Si ricomincia tutto daccapo nel processo al maestro di tromba 31enne di Possagno, accusato da un allievo di 15 anni di abusi sessuali.

Ieri sarebbe dovuta arrivare la sentenza, ma il tribunale diTreviso ha deciso di rispedire gli atti al pm Gabriella Cama perché riformuli il capo d'imputazione, in base alla possibilità che si sia verificato un "abuso di condizione di inferiorità della vittima". I giudici infatti non hanno riscontrato "la costrizione" nella condotta contestata all'insegnante.

Il maestro di Possagno, dunque, torna ad essere semplicemente imputato.

L'eccezione accolta dal tribunale è stata presentata dal legale del maestro di tromba, che ha sempre respinto le accuse e negato di aver mai tentato, in 15 anni di insegnamento, alcun approccio omosessuale né con il ragazzino, né con altri allievi.

Il 31enne finì alla sbarra non solo per il racconto del 15enne ma anche per la testimonianza resa da una testimone, che avrebbe assistito alla violenza. In un'occasione, la donna sarebbe entrata nella stanza dove l'insegnante stava tenendo una lezione privata con il ragazzo, che aveva i pantaloni abbassati.

All'ingresso della donna, il maestro avrebbe cercato di nascondere il ragazzo e l'avrebbe poi allontanata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito fu il 15enne a raccontare di quelle lezioni di musica “particolari”: il suo insegnante lo avrebbe palpeggiato nelle parti intime in più occasioni, con il pretesto di testare la sua respirazione e l'uso del diaframma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento