Porta tagliafuoco venduta on line, era una truffa

Denunciato un 32enne di Padova. Vittima del raggiro un 25enne di Loria che si è rivolto ai carabinieri della stazione di Riese Pio X

Una portatagliafuoco

I carabinieri della stazione di Riese Pio X hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa un 32enne di Padova, conosciuto alla giustizia, il quale ha dapprima contattato un 25enne di Loria, che aveva messo in vendita in internet una porta tagliafuoco, inducendolo a versargli la somma di euro 1.000 su carta prepagata, per poi rendersi irreperibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento