Trentenne rischia di annegare per salvare il cane caduto in acqua

Una donna di 32 anni ha richiato la vita, a Crocetta del Montello, per salvare il proprio cane, caduto nelle acque del canale Brentella. E' stata salvata dai Vigili del fuoco

Per amore del proprio cane ha rischiato di morire annegata nel canale Brentella. Un donna di 32 anni di Crocetta del Montello, poco dopo l'ora di pranzo, è caduta in acqua e salvata dai Vigili del fuoco.

Verso le 13.30 la donna stava passeggiando con il proprio Schnauzer e un'amica lungo la sponda del canale Brentella, a Ciano. Il cane, allontanatosi dalla padrona, è però caduto in acqua e la trentenne, per salvarlo, si è tuffata nelle acque gelide del canale.

Fortunatamente è riuscita ad aggrapparsi a dei rovi e a non farsi trascinare dalla corrente. Sul posto, a salvarla, sono accorsi i Vigili del fuoco di Montebelluna e il reparto volo di Venezia, allertati dall'amica.

Recuperata con un salvagente anulare, la donna è stata affidata alle cure dei sanitari del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento