Rischio di incendi boschivi nella Marca: ecco i controlli preventivi da parte dei pompieri

Pur non essendo una provincia altamente a rischio, le ricognizioni vengono effettuate nei territori boschivi nei versanti a sud e sud ovest, dal Monte Grappa sino al Vittoriese

TREVISO Come è noto, la Regione del Veneto ha recentemente dichiarato lo stato di grave pericolosità di incendio boschivo per i Comuni a rischio delle province di Padova, Rovigo, Verona e Vicenza. Pur non essendo ancora interessata la provincia di Treviso, il Comando di Treviso ha comunque attivato, a partire dalla prima settimana di Agosto e sino al perdurare di oggettive condizioni di rischio, dei servizi preventivi di ricognizione nei territori boschivi di prossimità e di interfaccia, concentrati nei versanti a sud e sud ovest, dal Monte Grappa sino al Vittoriese.

I servizi, attuati dal personale transitato dal disciolto Corpo Forestale dello Stato, sono finalizzati alla ricognizione ed alla verifica dei punti di approvigionamento idrico utilizzabili in caso di incendio boschivo, della percorribilità delle strade di penetrazione nelle aree boschive, della presenza di ostacoli al volo operativo dei velivoli VVF e della presenza di presidi antincendio nelle aree attrezzate frequentate da turisti ed escursionisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento