Furti per migliaia di euro dalle auto in sosta: banda in arresto

Due adulti e un minorenne presi a Mestre dalla polizia stradale. Ricostruiti almeno due episodi, uno a Marghera e uno a Roncade

Area di servizio in autostrada

Le pattuglie della polstrada hanno bloccato a Mestre e portato in carcere, su ordinanza di custodia cautelare, due persone accusate dei reati di furto in concorso e utilizzo indebito di carte di credito. Si tratta di L.M. (29 anni) e S.A. (31), i quali, stando a quanto ricostruito, si sarebbero specializzati in furti di alto valore commessi a bordo di automobili in aree di servizio. L'episodio da cui è partita l'indagine è avvenuto a luglio 2019, quando i due arrestati, con la partecipazione di un terzo complice minorenne, hanno preso di mira due veicoli in sosta alla Total di Marghera e appartenenti ad comitiva di thailandesi.

I ladri sono arrivati in macchina e hanno approfittato di un momento in cui i turisti si erano allontanati. Hanno rovistato negli abitacoli e si sono impossessati di una borsa che conteneva 6.800 euro e 2.700 franchi svizzeri in contanti, oltre a gioielli, occhiali da sole, una carta di credito e passaporti. In seguito alla denuncia la polizia si è messa al lavoro e, grazie alle testimonianze delle vittime, ai dati dei transiti autostradali e all’analisi dei filmati delle telecamere, è riuscita a identificare i responsabili.

Il gruppo, nel frattempo, non si è fermato. I tre sono entrati in azione qualche settimana più tardi, nel mese di agosto: stavolta le vittime erano turisti svizzeri che avevano parcheggiato in un'area di sosta lungo l’autostrada A4, nel territorio di Roncade. I ladri hanno preso dalla loro macchina due borselli che contenevano 4.000 franchi svizzeri, tre smartphone, diversi monili in oro e una carta di credito. Più tardi hanno prelevato da uno sportello bancario di Mira con la carta appena rubata, venendo ripresi dalle telecamere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento