Colpo grosso all'agenzia Groupama: rubata la cassaforte

Un gruppo di malviventi ha scardinato e portato via la cassaforte all'agenzia di assicurazioni Groupama di viale Luzzatti a Treviso. Al suo interno oltre 5mila euro

La scoperta è avvenuta giovedì mattina, intorno alle ore 9, all'apertura degli uffici. Nella notte una banda di malviventi aveva portato via dall'agenzia di assicurazioni “Groupama” di viale Luzzatti a Treviso la cassaforte.

All'interno erano custoditi 5.500 euro e vari valori bollati. L'impiegata di 22 anni che ha scoperto il fatto, ha subito chiamato la Polizia di Treviso che è giunta sul posto.

Secondo una prima ricostruzione, i malviventi hanno agito di notte. Forzando la porta a vetri dell'entrata, si sono introdotti nei locali delle caldaie dove era presente la cassaforte e hanno lavorato non poco per riuscire a scardinarla: per sradicarla hanno abbattuto infatti parte della muratura. Ora sul fatto sta indagando la squadra mobile della questura di Treviso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gita notturna in pedalò sul lago di Revine, 18enne muore annegato

    • Cronaca

      Si accascia al volante del suo camion, 46enne di Pieve di Soligo muore di infarto a Roma

    • Cronaca

      Camion contromano in tangenziale, autista russo ubriaco fermato dai carabinieri

    • Cronaca

      Vittorio Veneto: incendio nel bosco del monte Altare, intervengono i vigili del fuoco

    I più letti della settimana

    • Uccide l'ex fidanzata incinta sfondandole il cranio: 19enne in cella

    • Cadavere di un uomo ritrovato in un fossato di Villa Margherita: si indaga per omicidio

    • Scontro frontale tra auto a Cusignana, due feriti portati in ospedale

    • Dramma del male di vivere, 25enne si toglie la vita

    • "Non posso abortire, è troppo tardi": Irina uccisa senza pietà dall'ex fidanzato

    • Doppio tamponamento in autostrada A4 tra Latisana e Portogruaro

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento