Schianto sulla Treviso-mare, lunedì l'ultimo saluto ad Anthony

Il funerale del 38enne sarà celebrato alle 15 presso la chiesa parrocchiale di San Biagio di Callalta. Mercoledì primo maggio l'incidente mentre era in sella alla sua moto e stava superando alcune auto incolonnate

Anthony Pavan

Sarà celebrato lunedì prossimo, alle ore 15, presso la chiesa parrocchiale di San Biagio di Callalta, il funerale di Anthony Pavan, il 38enne sanbiagese ma da tempo residente a Roncade che ha perso la vita in un incidente avvenuto nel pomeriggio del primo maggio sulla Treviso-mare. L'uomo era in sella alla sua Bmw 1200 RS, e stava facendo ritorno a casa, procedendo in direzione di Roncade. Tra Caposile e La Fossetta, nel territorio comunale di Musile di Piave, ha cercato di superare alcune auto incolonnate, ferme in attesa di ripartire, di ritorno da Jesolo, ed stato urtato da uno dei veicoli che proveniva in senso contrario, una Bmw RX1 con a bordo marito e moglie di Tricesimo (Udine), ed è caduto rovinosamente sull'asfalto, procurandosi lesioni gravissime su tutto il corpo. Purtroppo inutili i soccorsi del Suem 118. Ad indagare sulla vicenda sono i carabinieri di San Dona'. Il fratello del 38enne, Leonardo, ha lanciato un appello pubblico, chiedendo che chi ha visto l'incidente contatti la famiglia per fornire la propria testimonianza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento