Banconote false spese in tabaccheria, due arresti a San Biagio di Callalta

Indagine svolta nei mesi scorsi dai carabinieri di Latisana. Ai domiciliari un uomo e una donna, un 28enne del luogo e una 27enne veneziana

SAN BIAGIO DI CALLALTA I carabinieri del nucleo radiomobile di Latisana, hanno arrestato a San Biagio di Callalta un uomo e una donna, C.A. 28enne del luogo e S.M., 27enne della provincia veneziana, responsabili della spendita di banconote false perpetrata in due distinte occasioni lo scorso 6 febbraio ai danni di due rivendite di tabacchi di Latisana. I due, ora agli arresti domiciliari, sono stati accompagnati presso i rispettivi domicili a disposizione dell’autorità giudiziaria udinese. La coppia è finita in manette su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip. del Tribunale di Udine alla luce degli accertamenti svolti dai militari.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento