Rapina in un centro commerciale, 31enne arrestata dalla polizia

L'episodio nel maggio 2015 a San Dona': a carico della donna, di origine romena, pendeva una condanna ad un anno e cinque mesi di reclusione. E' stata rintracciata dalla squadra mobile di Treviso

La 31enne è stata arrestata dalla polizia

Il 16 maggio del 2015 si era resa protagonista di una rapina in un centro commerciale di San Donà di Piave, in cui ferì una commessa mentre cercava di fuggire. A distanza di più di quattro anni, per quell'episodio, è stata catturata e arrestata dagli agenti della squadra mobile di Treviso. A finire in carcere alla Giudecca è stata una 31enne di origine romena, P.A.M.: a suo carico pendeva un'ordine di carcerazione (emesso dal tribunale di Venezia il 20 maggio scorso) per scontare una pena di un anno e cinque mesi di reclusione per i reati di rapina e lesioni. La donna è stata rintracciata nel corso della giornata di ieri, lunedì, mentre si trovava nel centro storico del capoluogo della Marca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

  • Club 27 chiuso "per ignoranza", i titolari: «Rispettate le regole»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento