Tragedia nel giorni di Pasqua: anziana trovata morta in casa dal nipote

Giallo a San Fior, in via Sile. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che ora indagano sull'episodio. Il corpo è stato rinvenuto in garage, sotto l'auto

Il luogo della tragedia

Tragedia nel giorno di Pasqua, a San Fior di sotto, in via Sile. Una donna di 81 anni, Emma Gallo, è stata trovata morta all'interno del garage della sua abitazione dal nipote, preoccupato perchè non riusciva a mettersi in contatto con lei e insospettito perchè alcune finestre della sua abitazione erano stranamente aperte fin da sabato. L'allarme è scattato poco dopo le 12.

La malcapitata potrebbe essere stata travolta dalla sua stessa auto, una vecchia Lancia Y, lasciata forse senza il freno a mano inserito: poco distante dal corpo, completamente sotto il veicolo, erano presenti le borse della spesa. Segno questo che la donna potrebbe essere stata vittima di questo incidente rincasando, forse nella giornata di sabato. Sul posto sono intervenuti, su richiesta del nipote, gli infermieri del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna. Giunti in via Sile anche i vigili del fuoco di Conegliano, per supportare i rilievi svolti dai carabinieri della Compagnia di Conegliano e dalla polizia scientifica. Gli investigatori dovranno chiarire la dinamica dell'incidente, per verificare eventuali responsabilità di terzi nella tragedia.

WhatsApp Image 2019-04-21 at 19.22.13-2

In via Sile è giunto anche il sindaco di San Fior, Gastone Martorel che si è a lungo soffermato con i parenti dell'anziana, nota nella zona perchè ancora molto autonoma nonostante l'età. Ieri sera i vicini di casa gli avevano suonato il campanello per chiedere se andasse a Messa ma la donna non aveva risposto. Stamane, domenica, hanno tentato di nuovo ma senza ricevere risposta. A mezzogiorno l'anziana, vedova da tempo, avrebbe dovuto andare a pranzo con i nipoti che, insospettiti, si sono recati sul posto. Poco dopo la tragica scoperta.

COSA NON CONVINCE Secondo i primi accertamenti il corpo dell'anziana era in una posizione innaturale, supino, sotto l'auto. In casa alcuni armadi e cassetti erano aperti, come se qualcuno vi avesse rovistato all'interno. Per una donna definita da tutti come molto abitudinaria sono numerosi i particolari che insospettiscono e fanno prendere quota all'ipotesi della rapina finita male. Sul corpo dell'81enne non ci sarebbero stati segno di violenza.

WhatsApp Image 2019-04-21 at 18.36.17-3

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Reclutava martiri per la jihad, espulso 19enne: viveva a Breda

  • Cronaca

    Freddo e impassibile, Padovan resta in silenzio davanti al giudice

  • Attualità

    Gare di motocross sul cimitero di guerra, depositata una denuncia in Procura

  • Attualità

    "Giro nel Giro": in bici da Treviso a Maser sulle strade del Giro d'Italia

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Il Giro d'Italia arriva a Treviso: scuole chiuse in città

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Accusato di aver stuprato una 15enne in discoteca, una foto lo scagiona

  • Nessun giovane vuole il lavoro, la piscina assume un pensionato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento