Tragedia nel giorni di Pasqua: anziana trovata morta in casa dal nipote

Giallo a San Fior, in via Sile. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che ora indagano sull'episodio. Il corpo è stato rinvenuto in garage, sotto l'auto

Il luogo della tragedia

Tragedia nel giorno di Pasqua, a San Fior di sotto, in via Sile. Una donna di 81 anni, Emma Gallo, è stata trovata morta all'interno del garage della sua abitazione dal nipote, preoccupato perchè non riusciva a mettersi in contatto con lei e insospettito perchè alcune finestre della sua abitazione erano stranamente aperte fin da sabato. L'allarme è scattato poco dopo le 12.

La malcapitata potrebbe essere stata travolta dalla sua stessa auto, una vecchia Lancia Y, lasciata forse senza il freno a mano inserito: poco distante dal corpo, completamente sotto il veicolo, erano presenti le borse della spesa. Segno questo che la donna potrebbe essere stata vittima di questo incidente rincasando, forse nella giornata di sabato. Sul posto sono intervenuti, su richiesta del nipote, gli infermieri del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna. Giunti in via Sile anche i vigili del fuoco di Conegliano, per supportare i rilievi svolti dai carabinieri della Compagnia di Conegliano e dalla polizia scientifica. Gli investigatori dovranno chiarire la dinamica dell'incidente, per verificare eventuali responsabilità di terzi nella tragedia.

WhatsApp Image 2019-04-21 at 19.22.13-2

In via Sile è giunto anche il sindaco di San Fior, Gastone Martorel che si è a lungo soffermato con i parenti dell'anziana, nota nella zona perchè ancora molto autonoma nonostante l'età. Ieri sera i vicini di casa gli avevano suonato il campanello per chiedere se andasse a Messa ma la donna non aveva risposto. Stamane, domenica, hanno tentato di nuovo ma senza ricevere risposta. A mezzogiorno l'anziana, vedova da tempo, avrebbe dovuto andare a pranzo con i nipoti che, insospettiti, si sono recati sul posto. Poco dopo la tragica scoperta.

COSA NON CONVINCE Secondo i primi accertamenti il corpo dell'anziana era in una posizione innaturale, supino, sotto l'auto. In casa alcuni armadi e cassetti erano aperti, come se qualcuno vi avesse rovistato all'interno. Per una donna definita da tutti come molto abitudinaria sono numerosi i particolari che insospettiscono e fanno prendere quota all'ipotesi della rapina finita male. Sul corpo dell'81enne non ci sarebbero stati segno di violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2019-04-21 at 18.36.17-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento