Ricercatrice trevigiana della "Cattolica" stroncata da un male incurabile

Nel pomeriggio il funerale di Biancamaria Spricigo, 33enne di San Polo di Piave. La donna, avvocato, lottava contro un tumore da oltre due anni. Era sposata e viveva con il marito Giuseppe a Milano

SAN POLO DI PIAVE E' stata stroncata da un male incurabile, un tumore contro cui lottava da oltre due anni. Lutto a San Polo di Piave per la scomparsa di Biancamaria Spricigo, 33 anni, avvocato e ricercatrice universitaria della "Cattolica" di Milano. Proprio nel capoluogo lombardo la donna viveva con il marito Giuseppe che aveva conosciuto durante gli studi. Il sorriso di Biancamaria si è spento martedì scorso. I funerali si terranno nel pomeriggio di oggi, giovedì, alle 16 presso la chiesa parrocchiale di San Polo di Piave. Lascia i genitori Pietro, titolare della P.M.P. di San Polo, ed Emanuela oltre ad una sorella.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Valdobbiadene: schianto tra auto e moto, centauro ferito grave

    • Video

      Al via la "Festa d'Estate 2017", i video e le foto della prima serata di concerti

    • Cronaca

      Abusi sessuali nel centro per minori, ex direttore 60enne a processo

    • Cronaca

      Al Ca' Foncello vanno in pensione i dottori Zoran Zalivari e Paolo Pauletto

    I più letti della settimana

    • Incidente mortale a Crocetta del Montello, vittima motociclista 24enne

    • Terribile schianto a Istrana, frontale camion-auto: un ferito grave

    • Orrore a Vedelago: trovato in una cava il cadavere di un ragazzo sedicenne

    • Ciclista investito da un'auto a Castelfranco, morto un 70enne

    • Santo Stefano di Cadore, perde la vita nella scarpata con la moto

    • Malore fatale: una persona collassa in spiaggia a Jesolo e muore, soccorsi inutili

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento