Ricercatrice trevigiana della "Cattolica" stroncata da un male incurabile

Nel pomeriggio il funerale di Biancamaria Spricigo, 33enne di San Polo di Piave. La donna, avvocato, lottava contro un tumore da oltre due anni. Era sposata e viveva con il marito Giuseppe a Milano

SAN POLO DI PIAVE E' stata stroncata da un male incurabile, un tumore contro cui lottava da oltre due anni. Lutto a San Polo di Piave per la scomparsa di Biancamaria Spricigo, 33 anni, avvocato e ricercatrice universitaria della "Cattolica" di Milano. Proprio nel capoluogo lombardo la donna viveva con il marito Giuseppe che aveva conosciuto durante gli studi. Il sorriso di Biancamaria si è spento martedì scorso. I funerali si terranno nel pomeriggio di oggi, giovedì, alle 16 presso la chiesa parrocchiale di San Polo di Piave. Lascia i genitori Pietro, titolare della P.M.P. di San Polo, ed Emanuela oltre ad una sorella.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Scontro tra due camion a Sernaglia: un morto e due feriti

    • Incidenti stradali

      Schianto e fuga, il "pirata" si costituisce: è uno studente 21enne

    • Cronaca

      Profughi a Bonisiolo, la Regione si oppone: "Neanche per idea"

    • Cronaca

      The Stars from the Commitments: dal grande schermo al palco di Suoni di Marca 2017

    I più letti della settimana

    • Si suicida impiccandosi ad una trave in casa: Conegliano da l'addio ad un dentista 57enne

    • Treviso, anziana investita da un suv in contromano

    • Perde il portafogli all'Adunata di Treviso: alpino glielo riporta a casa

    • Schianto tra due auto a Piavon, due feriti: il più grave è un 76enne

    • Parco commerciale di Villorba, chiude anche Grancasa: licenziati 24 dipendenti

    • Tre incidenti in due ore nella Marca trevigiana: cinque persone finiscono all'ospedale

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento