Ricercatrice trevigiana della "Cattolica" stroncata da un male incurabile

Nel pomeriggio il funerale di Biancamaria Spricigo, 33enne di San Polo di Piave. La donna, avvocato, lottava contro un tumore da oltre due anni. Era sposata e viveva con il marito Giuseppe a Milano

SAN POLO DI PIAVE E' stata stroncata da un male incurabile, un tumore contro cui lottava da oltre due anni. Lutto a San Polo di Piave per la scomparsa di Biancamaria Spricigo, 33 anni, avvocato e ricercatrice universitaria della "Cattolica" di Milano. Proprio nel capoluogo lombardo la donna viveva con il marito Giuseppe che aveva conosciuto durante gli studi. Il sorriso di Biancamaria si è spento martedì scorso. I funerali si terranno nel pomeriggio di oggi, giovedì, alle 16 presso la chiesa parrocchiale di San Polo di Piave. Lascia i genitori Pietro, titolare della P.M.P. di San Polo, ed Emanuela oltre ad una sorella.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa al centro accoglienza: due donne finiscono in ospedale

  • Incidenti stradali

    Scontro tra auto lungo la Feltrina: tre persone in ospedale

  • Meteo

    Nuova ondata di maltempo in arrivo: in Veneto scatta lo stato di attenzione

  • Attualità

    Ventimila Fanti sfilano in città: domenica di festa a Vittorio Veneto

I più letti della settimana

  • Si suicida con il gas in auto: Pederobba piange un noto imprenditore locale

  • Amante diabolica, ricatto da 150mila euro al ricco imprenditore: "Dico tutto a tua moglie"

  • Dramma a Istrana, cade in una canaletta e muore annegato

  • Manager stroncato da un infarto: la famiglia Benetton piange Vincenzo Scognamiglio

  • Incidente sul lavoro in una falegnameria, grave titolare 67enne

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: in centro è l'ora dello street food e della birra

Torna su
TrevisoToday è in caricamento