Ladri assaltano stazione di servizio Q8, fatta esplodere la colonnina del self service

Colpo la scorsa notte, alle 3.15 circa, a Santa Lucia di Piave in via Distrettuale. I malviventi hanno utilizzato il gas acetilene. Una parte del denaro è andata distrutta dalla deflagrazione. Indagano i carabinieri di Conegliano

La colonnina del self service dilaniata

Con una carica esplosiva di gas acetilene hanno fatto saltare in aria, distruggendola, la colonnina del self service della stazione di servizio Q8 Easy di via Distrettuale a Bocca di Strada, a Santa Lucia di Piave. Non è stato ancora accertato quanto fosse l'ammontare del colpo che una banda di ignoti hanno messo a segno alle 3.15 della scorsa notte, quella tra domenica e lunedì. Una parte delle banconote presenti nel dispositivo, sventrato dalla deflagrazione, è andata distrutta. Sul colpo indagano ora i carabinieri di Conegliano che nelle prossime ore acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione di servizio. A causa del furto la zona è stata colpita da un lungo blackout che ha visto l'intervento dei tecnici Enel.

Il boato, fortissimo, ha risvegliato stanotte buona parte dei residenti. Si ipotizza che a colpire sia la banda che ha già colpito più volte nelle ultime settimane tra il Veneto ed il Friuli. I danni alla stazione di servizio sono stati importanti e ammonterebbero a diverse migliaia di euro. Fortunatamente non sono state coinvolte in nessun modo le cisterne contenenti il carburante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento