I leader delle Sardine in Fabrica: «incontro stimolante» con Benetton e Toscani

Giornata di "scambio culturale" quella di venerdì a Villorba. Il patron dell'azienda trevigiana, insieme al noto fotografo internazionale, ha incontrato i responsabili del movimento

Foto di Maria Pavliuk

I quattro leader delle "Sardine" (Mattia Santori, Andrea Garreffa, Roberto Morotti e Giulia Trappoloni), nella giornata di venerdì hanno deciso di incontrare l'imprenditore trevigiano Luciano Benetton e il noto fotografo internazionale Oliviero Toscani nei locali di "Fabrica", il centro di "sovversione culturale" di Villorba.  Lo spazio, fondato proprio da Benetton e Toscani nel 1994, si basa su una ispirazione rinascimentale con un approccio legato all'imparare facendo. Per questo oggi Fabrica accoglie «talenti curiosi, irrequieti, ambiziosi, generosi, testa libera e cuore in mano, che sperimentano la comunicazione contemporanea attraverso una costante contaminazione tra diverse discipline, quali fotografia, video, grafica, design, moda, scrittura, musica, digital e performance». Un luogo quindi adatto per ampliare la visione politica e sociale del movimento, tanto che con una nota i quattro ragazzi hanno così commentato l'incontro organizzato nella Marca: «Oggi i 4 di Bologna hanno incontrato Oliviero Toscani e Luciano Benetton presso Fabrica il 'centro di sovversione culturale' da loro fondato a Treviso. Un incontro conoscitivo dove i ragazzi bolognesi hanno incontrato i giovani talentuosi che frequentano "Il centro di Formazione". È stato uno scambio ed un confronto molto stimolante!».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

Torna su
TrevisoToday è in caricamento