I giovani tulipani di Naaldwijk in visita a Montebelluna per lo scambio con il liceo Levi

Arrivano dalla città olandese degli “orti” i 24 studenti del Groene Lyceum sbarcati, venerdì 16 febbraio, all’aereoporto di Venezia per lo scambio con gli studenti trevigiani

MONTEBELLUNA I “tulipani” del Groene Lyceum di Naaldwijk sono arrivati nella Marca trevigiana. Ventiquattro studenti delle classi terze e quarte che, assieme ai liceali della 2 D Scientifico del Liceo Levi, hanno dato vita al quarto scambio culturale italo - olandese del Liceo Levi.  Naaldwijk, nei pressi de L'Aja, è uno dei centri mondiali dell'orticoltura e ogni giorno vi si svolge la borsa dei fiori e delle piante. Si potrebbe dire che si incontrano la città dello “scarpone” sportivo e la città degli “orti”. Lo scambio, che gli allievi italiani restituiranno recandosi a  Naaldwijk il prossimo 17 marzo, oltre che ad approfondire la lingua veicolare, l’inglese, servirà a conoscere questi particolari territori, ognuno con una storia e vocazione specifica. Ad organizzarlo per il Levi la professoressa Marica Barichello  e il professor Adriano Cappelletto.

I “tulipani” olandesi sono arrivati venerdì 16 febbraio all’aereoporto Marco Polo di Venezia. La giornata di sabato è stata dedicata alla visita dell’orto botanico di Padova, che gli insegnanti olandesi, Jimmy Goddijn e Juliette Van Zanten, desideravano fortemente far vedere ai loro allievi. Nel pomeriggio tutti a Saonara per un torneo di beach volley nella Real beach volley Arena. Gli allievi hanno formato delle squadre miste e si sono dati battaglia fino a sera. Domenica giornata dedicata al soggiorno nelle 24 famiglie italiane ospitanti. Lunedì gli italiani hanno riservato una gradita sorpresa ai loro ospiti, andranno tutti prima ai Serrai di Sottoguda nel cuore della Dolomiti e poi ai Piani di Pezzè ad Alleghe per giocare con la neve. L’incontro con l’intero Liceo Levi è previsto il giorno 20 febbraio, al mattino per due ore nelle classi con i compagni italiani e poi tutti in aula magna per il saluto dell’Amministrazione comunale di Montebelluna e del preside ingegner Ezio Toffano. Nel pomeriggio una grande caccia al tesoro a Montebelluna per conoscere la città trevigiana anche nei suoi angoli nascosti. Mercoledì ultimo giorno dello scambio in Italia, visita a Venezia e alla sera ripartenza per Naaldwijk. “Entrambi i gruppi sono composti da studenti giovanissimi - ha spiegato il preside Toffano -, con questa iniziativa ci auguriamo di far loro respirare un pezzetto di Europa atlantica e mediterranea, ma soprattutto, grazie al lavoro preparatorio e alla presentazioni realizzate dagli studenti, di far loro conoscere meglio la storia, la cultura, le tradizioni del territorio in cui risiedono. Raccontarsi è un’occasione per conoscere meglio se stessi”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'ultimo blitz del piromane prima dell'arresto: "Si sentiva invincibile"

  • Attualità

    Lavori lungo la ferrovia: il Comune toglie i limiti acustici, disagi in arrivo per i residenti

  • Cronaca

    Aereo di linea perde i contatti, decollano due caccia dalla base di Istrana

  • Attualità

    Terreno vitato: venduta alla cifra record di 370 mila euro l’uva prodotta

I più letti della settimana

  • Elicottero precipita al suolo: muore 41enne

  • Tragico schianto nella notte, auto contro un muro: muore un 19enne

  • Prima scrive un biglietto alla famiglia, poi si suicida in casa: a trovare il corpo la figlia

  • Suoni di Marca, ecco tutto il programma della 28ima edizione

  • Eredita l'azienda dal padre ma in pochi mesi è sfrattato: suicida un imprenditore 24enne

  • La furia del maltempo colpisce ancora: alberi sradicati e allagamenti nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento