Antenna Tre NordEst: tre giorni di sciopero per mancato pagamento

I dipendenti dell'emittente Antenna Tre NordEst hanno annunciato tre giorni di sciopero, il 3, 4 e 6 agosto 2012, per la mancata erogazione, da parte dell'azienda, degli stipendi

A due giorni con la riunione dell'ad con i sindacati i lavoratori di Antenna Tre NordEst si sono riuniti in assemblea.

Esaminata la situazione aziendale e alla luce della mancata erogazione delle retribuzioni, del saldo degli stipendi 2011, dei buoni pasto e del mancato rispetto dell'accordo sottoscritto al Ministero del Lavoro, i dipendenti dell'emittente hanno affidato alle Rsu e al Cdr un pacchetto di tre giorni di sciopero.

L'agitazione inizierà domani, 3 agosto, e durerà fino a lunedì 6 agosto. In una nota i lavoratori precisano che "effettueranno l'astensione dal lavoro in coincidenza con i propri turni". Pertanto, "chi è assente dal lavoro nelle giornate del 3, 4 e 6 agosto 2012 sciopererà al momento del rientro".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Fate bene a scioperare!

Notizie di oggi

  • Politica

    Autonomia, Zaia firma il decreto per il referendum: "Ora basta attendere ottobre"

  • Incidenti stradali

    Fontanelle, si schianta con auto contro un palo e un muretto: muore un 34enne

  • Cronaca

    Tragedia a Santa Bona: precipita nella tromba delle scale, muore un 31enne dominicano

  • Incidenti stradali

    Esce di strada con l'Audi e si schianta su un platano: ferito il conducente

I più letti della settimana

  • Fontanelle, si schianta con auto contro un palo e un muretto: muore un 34enne

  • Notte di assalti ai bancomat, guardia giurata spara e ferisce un giostraio

  • Tragedia a Santa Bona: precipita nella tromba delle scale, muore un 31enne dominicano

  • Litigata furiosa con la mamma: ragazzino di dieci anni si getta da un'auto in corsa

  • Assistente sanitaria trevigiana fingeva di fare le vaccinazioni: l'Ulss2 richiama 500 bimbi

  • Ricercatrice trevigiana della "Cattolica" stroncata da un male incurabile

Torna su
TrevisoToday è in caricamento